Commissione europea: nuovi annunci di crypto trader, vecchi sforzi

Ieri i principali membri della Commissione europea hanno incontrato a Bruxelles i rappresentanti del Consiglio di stabilità finanziaria, delle banche centrali, delle imprese e dell’industria, ha dichiarato il Guardian. Il politico lettone Valdis Dombrovskis, responsabile per la stabilità finanziaria nell’UE, ha annunciato che si sono incontrati per preparare la regolamentazione delle valute criptate e l’emissione di OIC per la prossima riunione dei paesi del G20 in Argentina.

Dopo che la Commissione europea aveva già chiesto alle autorità di vigilanza finanziaria circa due settimane fa di inasprire i loro avvisi di avvertimento per le valute cripto e ha anche proposto di includere le valute cripto nella direttiva UE sul riciclaggio di denaro sporco, sembra ora che sia necessario intervenire per portare avanti la regolamentazione. Si tratta di un fenomeno globale e bisogna rispondere su base internazionale, ha detto Dombrovskis. Non si escluderebbe la possibilità di affrontare la questione se in molte nazioni non ci fosse una mancanza di risposta ad una minaccia crescente. Durante la conferenza stampa, il politico lettone ha affermato che l’innovazione di questa nuova tecnologia deve essere riconosciuta.

Critica nota di crypto trader

Poi Dombrovskis ha ripetuto come una ruota di preghiera la critica che è stata spesso sentita da vari rappresentanti delle crypto trader. Le valute digitali sono spesso oggetto di speculazioni, il che comporta notevoli rischi. Questo è il motivo per cui l’UE deve avvertire con urgenza contro una possibile perdita totale di depositi, ha detto il crypto trader politico.

È noto anche l’accusa che il Bitcoin è ampiamente utilizzato dai criminali per riciclaggio di denaro e altre attività illegali. Il tema della discussione di ieri era anche l’offerta iniziale di monete (ICO). Per le aziende di nuova costituzione, questa è una buona occasione per raccogliere fondi attraverso un ICO, ha detto Dombrovskis dopo l’incontro.

Tuttavia, egli critica la mancanza di divulgazione dell’identità dei fondatori e del loro crypto trader business plan

Inoltre, le piattaforme di crypto trader online all’interno dell’UE devono essere legalmente obbligate ad evitare in ogni caso l’evasione fiscale. Il mercato continuerà ad essere monitorato insieme ad esperti internazionali per avviare, se necessario, ulteriori iniziative. Il nuovo “Piano d’azione crypto trader” della Commissione europea deve essere completato entro l’inizio di marzo. Non è stato indicato un calendario preciso per l’introduzione della regolamentazione.

I politici vacillano tra esigenze rigorose e paura di mettere a repentaglio i posti di lavoro
Il manager della BCE Yves Mersch ha recentemente richiesto un’azione dura sulle valute criptate. Il direttore di banca messicano Agustín Carstens va ancora oltre con le sue dichiarazioni. Ha descritto il Bitcoin come una combinazione di una bolla finanziaria, un disastro ambientale e un sistema di palle di neve. Il tema della crittografia delle valute sarà sicuramente discusso a Buenos Aires in occasione della prossima riunione del G20 a marzo. In seno al G20 non dovrebbe esserci consenso su un’eventuale regolamentazione. Alcuni politici temono che regole troppo severe possano portare a un rallentamento della tecnologia innovativa a catena di blocco e, di conseguenza, alla perdita di posti di lavoro. L’eurodeputato della CSU Markus Ferber, invece, è a favore di una regolamentazione precoce. Egli sospetta che molti investitori non sono consapevoli dei pericoli delle valute virtuali e potrebbero quindi perdere il loro denaro. Le valute virtuali devono essere regolate in modo altrettanto rigoroso come altri prodotti d’investimento, richiede Ferber.

Confronto: La creazione di denaro di Bitcoin evolution e Euro

Nella criptoscena, la conoscenza di come viene creato il Bitcoin è relativamente diffusa. Ma che dire dell’euro? Come è esattamente la nostra moneta a corso legale e quali effetti ha questo? Questa materia è raramente toccata nel mondo delle valute cripto. Per questo motivo la creazione di crittogel – l’estrazione mineraria – deve essere paragonata al modo in cui è stato creato l’euro.

Chiunque si occupi del Bitcoin si occuperà relativamente presto anche della questione della nascita della moneta digitale: L’estrazione di nuovi blocchi si traduce in Bitcoin, che va come ricompensa al minatore che per primo ha calcolato il nuovo blocco. Molto meno noto, tuttavia, è esattamente come viene creato l’euro.

Nella nostra vita quotidiana non fa grande differenza se immagazziniamo un euro in contanti o sul nostro conto. Per le banche e lo stato, tuttavia, un euro non è un euro: ci sono tre modi diversi in cui un euro viene creato.

Per lo Stato e le banche, un euro non è un Bitcoin evolution

La nostra Bitcoin evolution moneta è generata in tre modi diversi. La moneta è moneta puramente statale: viene coniata e messa in circolazione dalle zecche statali. Il Bitcoin evolution profitto tra i costi di conio e il valore nominale delle monete confluisce nelle casse dello Stato.

La carta moneta, cioè le banconote, viene stampata dalla banca centrale. Quest’ultima presta poi il denaro alle banche commerciali, che lo mettono in circolazione attraverso i bancomat a noi noti.

La terza forma di creazione di denaro è un caso particolare: il denaro della ragazza. Questi sono gli Euro digitali sui nostri conti. Con circa l’86% della moneta in circolazione nell’area dell’euro, la moneta femminile rappresenta la maggior parte delle operazioni di pagamento.

La creazione di denaro femminile: le banche commerciali possono creare 100 euro a partire da 2,50 euro.

Questa moneta non è generata da uno Stato o da un’istituzione pubblica, ma viene messa in circolazione dalle banche commerciali sotto forma di prestiti. Così, ogni volta che un prestito viene contratto, la banca crea nuova moneta. Non può attingere a risorse finanziarie infinite, ma per generare 100 euro di denaro femminile, bastano circa 2,50 euro di “moneta della banca centrale”.

(La banca centrale può prestare denaro alle banche sotto forma di banconote o come “moneta della banca centrale” digitale – che è una forma speciale di denaro).

I potenziali effetti dell’utilizzo di Bitcoin in tutto il mondo come mezzo di pagamento possono ovviamente essere solo speculativi. Tuttavia, l’esperimento di pensiero sarà osato qui e i possibili vantaggi e svantaggi di Bitcoin e Euro, che sono già ancorati nella loro creazione di denaro, saranno confrontati.

Offerta di moneta limitata rispetto a quella infinita: niente più salvataggi bancari a causa di Bitcoin evolution?

A causa del modo in cui Bitcoin evolution crea denaro, il suo importo massimo di denaro è fissato a 21 milioni di Bitcoin fin dall’inizio. Questo naturalmente comporta stabilità e non c’è il rischio di una perdita di potere d’acquisto a causa di un aumento della massa monetaria. Tuttavia, anche grandi somme di denaro non possono essere create dal nulla. Se si verificano strozzature nell’offerta di moneta, l’economia non potrebbe essere sostenuta dalla creazione di nuove risorse finanziarie. I salvataggi di banche ed euro non sarebbero più un’opzione. Tuttavia, poiché questo tipo di offerta di moneta si basa principalmente sull’indebitamento, l’indebitamento massiccio potrebbe essere impedito dalla creazione di moneta applicata a Bitcoin evolution.

Zero-sum vs. plus-sum: Bitcoin può porre fine alla crisi del debito sovrano?
In particolare, la creazione di denaro femminile si presenta come problematica: Quando gran parte della moneta in euro viene messa in circolazione attraverso prestiti, quasi tutti gli euro in circolazione si basano sul debito. Prima o poi dovrete restituirli. Non appena ciò accadrà, tuttavia, non ci saranno praticamente più euro in circolazione. La somma del denaro totale corrisponde quindi approssimativamente alla somma dei debiti. Ecco perché stiamo parlando anche di una partita a somma zero: se si contrappongono tutti gli euro a tutti i debiti della zona euro, si arriva alla somma zero.

In pratica, tuttavia, la situazione è un po’ diversa: Poiché tutti i prestiti sono prestati con interessi e interessi composti, ci sono ancora più debiti che il denaro in circolazione. Di conseguenza, i debiti non possono mai essere rimborsati, se non assumendo nuovi debiti con nuovi tassi d’interesse. Questo può avere conseguenze devastanti, in quanto mette l’economia sotto costante pressione per crescere al fine di servire i tassi di interesse in costante aumento.

Il Bitcoin non è creato dal debito, quindi si può chiamare un gioco a somma positiva. Di conseguenza, il problema menzionato non si pone con il Bitcoin. Al contrario: se il Bitcoin è accettato in tutto il mondo, potrebbe anche essere utilizzato come un

Il mining Bitcoin non è l’unico modo

Bitcoin, spiega il nostro primo articolo di questa serie, Bitcoin.

Il logo Bitcoin
Il logo Bitcoin originale.

Satoshi Nakamoto
Il mining Bitcoin non è l’unico modo per mettere le mani su quel materiale, lo sai.

In effetti, il mining Bitcoin è un dolore completo nei panini. Come minimo, avrai bisogno di un software specializzato, un hardware sofisticato che faccia il lavoro.

In realtà, il modo più semplice per ammassare Bitcoin è semplicemente comprarlo. Certo, è qualcosa di un processo in sé e per sé.

Prima di prepararti a guidare le montagne russe di Bitcoin, dovrai creare Plus500 truffa online un account con uno dei principali scambi (come Coinbase o CEX), connettere un conto bancario o una carta di credito e trasferire denaro. Questo processo, che analizzeremo di seguito, dovrebbe richiedere circa 10 minuti. Una sorta di interruzione – un evento comune sempre più (e in modo sconcertante).

Now Playing: Bitcoin: A Beginner’s Guide
03:09
Dove posso acquistare Bitcoin?
Ci sono molti altri punti nell’universo Bitcoin, comunque. Puoi giocare con day trader e utilizzare uno scambio regolamentato come GDAX (che è di proprietà di Coinbase). All’estremo opposto dello spettro, puoi scoprire di più sui soldi locali in Bitcoin. E se gestisci un’attività, puoi accettare Bitcoin come pagamento per beni o servizi.

La dashboard di GDAX
GDAX: dove i giovani professionisti urbani vanno a scambiare risorse digitali.

GDAX
Oppure puoi seguire la etoro via dell’alta finanza. Lunedì CME Group, la più grande borsa di derivati ​​del mondo, resa possibile dai futures Bitcoin, ha aperto un’altra strada e ha segnato un’altra pietra miliare nell’evoluzione della criptovaluta. E Bloomberg riferisce che Goldman Sachs ha in programma di lanciare un banco di trading Bitcoin nel 2018.

Posso giocare al mercato dei Bitcoin senza acquistare Bitcoin?
Puoi fare la cosa bitcoin senza possederlo a titolo definitivo. La rete di “social trading” di eToro non vende bitcoin, ma ti consente di seguire i commercianti e le scommesse – o nel linguaggio dell’app, “copiare” – le loro prestazioni e il profitto (o perdere) dalle oscillazioni dei prezzi. Bitcoin alle masse attraverso ETF e fondi indicizzati.

Dove dovrei comprare Bitcoin?
Per ora, il modo più popolare per comprare Bitcoin rimane in cambio come Coinbase o CEX. Detto questo, anche Coinbase, la piattaforma più affermata, sta lottando per tenere il passo con la domanda. Ci sono frequenti interruzioni che IQ Option opinioni – onlinebetrug possono rendere difficile o impossibile acquistare – e, forse più frustrantemente, vendere – e non c’è carenza di clienti, investitori e speculatori con storie da incubo da raccontare. Quindi, come per tutto ciò che riguarda la criptovaluta: fai qualche ricerca e caveat emptor.

Interruzione del sito Coinbase
Mentre il prezzo del Bitcoin è salito, il servizio sporadico e le interruzioni di servizio sono diventate più comuni.

Coinbase
Fattori da considerare quando si acquista Bitcoin
Nonostante l’imperfetta esperienza del servizio clienti, non sorprende che molti acquirenti di Bitcoin vadano a Coinbase. Ha il più grande volume di trading, venture backing e rende un processo complicato semplice e user-friendly.

Tuttavia, ogni criptovaluta e scambio ha i propri protocolli recensioni e altro ancora e regole, alcuni dei quali sono più rigidi di altri. Alcuni richiedono di verificare la propria identità prima di acquistare e vendere. Alcuni impongono limiti di acquisto rigorosi, mentre altri vogliono prendere qualsiasi somma di denaro.